Cosa vuol dire refurbished e perché conviene a noi e all’ambiente

Cosa vuol dire refurbished e perché conviene a noi e all'ambiente

Cosa vuol dire refurbished? Tradotto in italiano significa ricondizionato. Vediamo come e perché può essere conveniente.

Cosa vuol dire refurbished

Significa che qualcosa, in questo caso parliamo di prodotti tecnologici come smartphone, tablet, iPhone, ma anche televisori o altri elettrodomestici, è stato ricondizionato. O rigenerato.

Prima di tutto sappi che questi due termini sono sinonimi e quindi non cè differenza, vogliono dire la stessa cosa.

In pratica un ricondizionato è un prodotto che è stato restituito dal cliente perché aveva piccoli difetti estetici oppure perché consegnato in un imballo danneggiato.

L’acquirente ha quindi deciso di restituire il prodotto al venditore o produttore che provvede a sistemarlo in modo che possa essere ri-immesso sul mercato.

La rigenerazione viene fatta o dal produttore stesso oppure da centri e laboratori specializzati che poi ne garantiscono il funzionamento.

Quanto sono affidabili i prodotti ricondizionati

Dipende da chi o dove li acquisti. La soluzione migliore è sempre di acquistare da fornitori e venditori certificati, che ti garantiscono il prodotto dopo aver fatto dei test di qualità.

Non è difficile trovare dei negozi di elettrodomestici ricondizionati, o di telefoni cellulari, iPhone e altri prodotti elettronici.

Per valutare un venditore puoi utilizzare le recensioni dei clienti attraverso Trust Pilot, ad esempio oppure digitando nella barra di ricerca di Google il nome del negozio seguito dalla parola “recensioni”.

Ti farai un’idea del grado di soddisfazione dei suoi clienti e potrai acquistare in tutta tranquillità.

Quanto meno si pagano i prodotti ricondizionati

Dipende molto dalle condizioni del prodotto. Se ha una leggera ammaccatura, quasi invisibile potresti pagarlo solamtne il 10% meno del suo prezzo di mercato.

Se l’apparecchio ha subito danni esterni più gravi oppure ha delle carenze nel funzionamento (coa che però deve essere ben chiarita in fase di vendita) puoi arrivare anche a sconti importanti del 30% o anche del 50%.

Poi dipende dall’uso che ne devi fare. Un’ammaccatura, anche se brutta, non impedisce l’utilizzo di un frigorifero, di un forno, o di un cellulare, ma può far risparmiare parecchio.

Cosa vuol dire refurbished e perché conviene a noi e all'ambiente

Cosa vuol dire ricondizionato su Amazon

Puoi acquistare il “ricondizionato di Amazon” o Amazon Renewed che è un prodotto a cui è stato fatto un test diagnostico completo e che quindi è totalmente e perfettamente funzionante. I pezzi e le parti difettose sono state sostituite e se lo tieni a distanza di trenta centrimetri dagli occhi non riesci nemmeno a vedere difetti esterni o imperfezioni estetiche.

Ci sono poi altri ricondizionati meno visivametne perfetti che costano meno, ma è sempre precisato quale sia il difetto e quanto incide sul prodotto.

Se sei interessata a prodotti ricondizionati dai un’occhiata qui. È  un piccolo trucco per acquistare su Amazon a metà prezzo.

Ricondizionati MediaWorld

Vale lo stesso discorso. I prodotti vengono sottoposti ad una serie di scrupolosi test e venduti solo dopo che li hanno passati.

Garanzia sui ricondizionati

La garanzia su un prodotto nuovo è di 2 anni se l’acquisti come persona, un solo anno se viene acquistato da un soggetto diverso (ad esempio una scoietà srl).

Sugli apparecchi elettronici ricondizionati la garanzia è quasi sempre di un anno, ma deve essere comunicato prima dell’acquisto. In ogni caso se non ti viene detto puoi chiedere e verificare i termini di legge.

Differenze tra nuovo e rigenerato

Se il rigenerato non ha difetti è davvro difficile distinguerlo dal nuovo. Una delle prime cose che puoi notare è l’imballo. Se il prodotto esce nuovo dalla fabbrica avrà un imballo nuovo e sigillato.

Il ricondizionato ha un imballo che può anche essere quello originale, ma non è sigillato. A volte può persino essere in una scatola generica.

Inoltre i prodotti ricondizionati vengono identificati da lettere che ne indicano le condizioni. Un prodotto indicato come “B” avrà un’ottima qualità, se scendi invece alle lettere “C” o “D”, ad esempio, la qualità sarà inferiore.

Per capire ad esempio se il cellulare che hai acquistato è nuovo o ricondizionato devi controllarne l’aspetto esteriore (niente graffi, ammaccatture, eccetera), vedere se la scatola è originale, così come tutti gli accessori all’interno della confezione.

Puoi anche utilizzare il numero seriale per reperire qualche informazione in più sul tuo acquisto (anno di produzione, decorrenza della garanzia eccetera.)

Abbigliamento rigenerato

E sì, non esistono solamente gli apparecchi elettronici rigenerati, anche l’abbigliamento. E anche in queto caso il venditore HA L’OBBLIGO di dichiararlo all’acquirente (ovviamente prima che avvenga l’acquisto).

In questo caso i capi vengono sterilizzati e trattati in modo che le fibre del tessuto sia rinvigorite e appaiano come nuove.

Una volta che il capo ha “ripreso vita” viene stirato e riconfezionato. Spesso gli viene messa anche una nuova etichetta, così che appaia del tutto nuovo.

Il venditore, lo ripeto, ha però l’obbligo di informare i clienti che si tratta di capi rigenerati e quindi usati (sul mercato spesso si trovano maglioni di cashmere rigenerati) . Di solito sono venduti scontati, come accade per gli elettrodomestici e i cellulari.

Tutela dell’ambiente

Ebbene sì, tutti i prodotti refurbished non aggravano la situazione ambientale perché, invece di essere buttatie smaltiti, vengono rigenerati e quindi ri-utilizzati.

Si evita lo spreco, si evita di inquinare, e si risparmia. A conti fatti acquistare prodotti ricondizionati è un vantaggio per tutti quanti.

L’importante, come dicevo, è affidarsi a negozi che hanno una buona reputazione e possono offrire garanzie.

Un altro buon modo per garantirsi assistenza e/o riparazioni è anche quello di chiedere la fattura, non il semplice scontrino fiscale, e allegarla al pagamento (di solito di usa la carta di credito e quindi hai lo scontrino della transazione).

Conservali anche perché la granzia dura un anno e se dovessi aver bisogno di sostituire o far riparare ne avri bisogno. La garanzia decorre dal giorno dell’acquisto.

Ora che sai cosa vuol dire refurbished acquisterai qualche prodotto?

like commento condividi

#adv

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 4 Media: 5]
Marina Galatioto

Marina Galatioto

Marina Galatioto, autrice di molti romanzi pubblicati in self-publishing e con case editrici (che trovi su Amazon, anche in KU).
Blogger e social media manager ama scrivere e vedere sempre il lato positivo delle cose (il classico bicchiere mezzo pieno!)
Inguaribile ottimista, amante dei gatti e della lettura.

Lascia un commento lo leggerò con piacere