Il trombamico: si o no

Il trombamico sembra essere ormai una realtà molto estesa, ma trombamico si? o trombamico no? È una scelta davvero complicata, rappresenta quasi uno dei dilemmi della vita.

Parliamo di un argomento… scottante e principalmente perché una delle protagoniste dei miei romanzi si è trovata in questa situazione ed è stato un vero disastro. Ma chi è un trombamico, detto anche scopamico?

Definizione di Trombamico

È quella persona che conosci da tempo (altrimenti non la chiameresti amico, giusto?) con la quale fai sesso senza nessun coinvolgimento sentimentale. Adesso si chiama trombamico. È la classica scoperta dell’acqua calda. Accadeva anche in passato che due se la spassassero senza per forza promettersi fiori d’arancio e una relazione stabile. Oggi non solo è una cosa comune nella società (ne hanno fatto film e libri su relazioni di amici di letto che poi in un qualche modo evolvono).

In rete si trovano persino siti, consigli e suggerimenti per fare che una relazione da trombamici sia gestita nel migliore dei modi senza che abbia strascichi penosi per l’uno o per l’altra.

Sapevi che esistono persino regole per gli amici di letto? Le trovi in questo articolo.

Per quale motivo avere un trombamico?

Questa è la domanda veramente interessante che è bene porsi prima di iniziare una relazione di questo genere. Di solito i due che decidono di fare i trombamici, non solo si conoscono da tempo e magari anche bene, ma sono anche single da parecchio. Cosa che magari ha fatto venire voglia a entrambi di fare sesso. E dato che l’alternativa sarebbe un ben più anonimo e quanto mai meno eccitante, vibratore, ecco che entra in scena lo scopamico.

vibratore sex toy

Che non deve essere uno QUALUNQUE, scelto a caso, che potrebbe darci una marea di problemi e magari non essere nemmeno all’altezza. Parliamo di un amico, di una persona con cui c’è un certo feeling e con cui vai d’accordo e che, almeno teoricamente, non dovrebbe riservare cattive sorprese.

Se sei single un trombamico potrebbe essere una svolta epocale al bianco che più bianco non si può, ma… per non incasinarsi, non creare false aspettative, non rischiare di perdere un’amicizia importante, è bene stabilire confini e regole ferree.

Il problema il problema dell’avere un trombamico è uno solo, ovvero se uno o l’altro finisce per coinvolgersi sentimentalmente e l’altro no. L’amicizia sarebbe a rischio di estinzione.

Quindi… trombamibo sì o trombamico no?

Un dilemma amletico che nessuno di noi è in grado di sciogliere se non tu. Personalmente non credo ne sarei mai capace. Per me l’amicizia, quella vera, non prevede la condivisione del letto e di quella intimità che condividono due amanti. Una volta ne ho avuta l’opportunità, ma non ho accettato la gentile offerta. Non riesco a vedere un amico come qualcos’altro.

Ed è proprio questo il concetto che, a mio parere, c’è da prendere in considerazione per fare una scelta. Se te la senti, se siete entrambi liberi, se l’essere amici di letto non crea problemi a nessuno e a entrambi fa piacere, perché no? L’importante è chiarire fin da subito le cose, avere delle regole, essere sinceri.

Uno dei film che ho visto in cui i due protagonisti sono trombamici è “Amici di letto“. I protagonisti sono Jaimie (Mila Kunis) e Dylan (Justin Timberlake). La pellicola è del 2011. Puoi vederlo sia su Netflix, se hai l’abbonamento, che su Amazon Prime (a pagamento) oppure su Now.

Ecco una clip del film, buon divertimento!

like commenta condividi

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Articoli raccomandati

Lascia un commento lo leggerò con piacere